Cosa aspettarsi da una scuola on line: falsi miti e dettagli

In Italia, purtroppo, si tende ad ancorarsi alle cose tradizionali talvolta rendendo difficile l’innovazione. Il motivo? Quello che è nuovo non si conosce e lo “sconosciuto” viene da molti avvertito come una minaccia. Questo è quello che è accaduto per anni nei confronti delle scuole on line.

Quante volte ci siamo sentiti dire che le scuole online sono una farsa, che danno una preparazione superficiale, che non sono riconosciute poi per proseguire con gli studi o per lavorare? Questo all’estero non accade, anzi in Paesi che sono presi proprio dalla nostra Italia come punti di riferimento, come gli USA o l’Inghilterra, queste scuole sono una realtà comune e diffusa.

Un vero peccato. Perché qualcuno sicuramente nel corso degli anni si è fatto influenzare dall’ignoranza di tali affermazioni ed è finito magari col rinunciare allo studio o a fare una scuola che non gli piaceva perché logisticamente più raggiungibile o adattandosi a ritmi e tempistiche che hanno allungato gli studi di molti, molti anni.

I falsi miti sulla scuola on line

Non è più facile come didattica, ma sicuramente sì come affaticamento dello studente

La scuola superiore online viene additata come una scuola di seconda classe perché sarebbe più facile. In realtà non è affatto vero perché alla base della formazione fatta per via telematica c’è un istituto paritario normalissimo. Lo studente ha quindi il programma scolastico che hanno tutti i suoi coetanei che frequentano l’istituto fisico, con l’unica differenza che non si reca presso questo e non va alle lezioni negli orari prestabiliti. Lo studente della scuola on line si prepara a casa propria, segue le lezioni con il proprio device via web e definisce da sé orari, tempi e modi.

A fine anno sostiene gli esami relativi a tutto il programma insieme, quindi di per sé, forse è anche più difficoltosa di una scuola normale. Questo anche perché bisogna “mettersi sotto” allo studio in autonomia. Lo studente della scuola telematica però ci riesce senza problemi perché usufruisce di una formazione cucita su di sé come un abito sartoriale, è rilassato e tranquillo, può accelerare dove capisce bene e rallentare dove invece ha difficoltà. Più facile? No. Sicuramente meno faticosa e più agevole. Non è un caso se in queste scuole c’è chi riesce anche a fare più anni in uno, accorciando i tempi della scuola o recuperando gli anni scolastici.

Fare la scuola online è cosa da ricchi perché sono molto costose: non è vero

Avere a disposizione una piattaforma dedicata, innovativa, aggiornata per prepararsi nella didattica, avere delle figure di riferimento, tutor ed insegnanti, sempre disponibili, avere chi gestisce tutta la parte burocratica per noi: certo tutto questo ha un costo rispetto a quella che può essere una scuola pubblica gratuita, ma non si tratta di una retta “alle stelle”.

Il costo di una scuola on line non si discosta di molto rispetto alla retta di un istituto privato, a meno che non si abbia diritto a pagamenti ridotti per qualche motivo. Considerando inoltre che non si deve andare presso l’istituto ogni giorno (spese di viaggio, spese di vitto) e che non bisogna comprare tanti libri costosi, il divario economico è ancora più esiguo.

Nella scuola online gli studenti sono abbandonati a se stessi: no

Il fatto che gli studenti non debbano ogni giorno andare presso l’istituto fisico incontrando personalmente i propri docenti e compagni non vuol dire “essere abbandonati a se stessi”. Vuol solo dire avere un pensiero in meno, non doversi confrontare con una gioventù che a volte fa la gara a chi è vestito più griffato, non fare lunghi viaggi con i mezzi e, per questo, scegliere la scuola che più ci piace indipendentemente da dove si trovi. Delle figure alle spalle della piattaforma virtuale ci sono e sono sempre lì pronte ad assistere lo studente in caso abbia bisogno per ogni evenienza, via chat, telefono o email.

Oggi sapere l’inglese per entrare nel mondo del lavoro è indispensabile, specialmente se si aspira a coprire ruoli di lavoro di un certo livello. Anche le più piccole aziende infatti possono avere necessità di comunicare a livello internazionale e l’inglese è un passe-partout che permette di parlare con tutti, indipendentemente dalla loro specifica nazionalità.

Negli altri Paesi lo studio delle lingue è molto più avanzato che in Italia, eppure l’importanza della conoscenza delle lingue è comunque la medesima. Tale necessità secondo le statistiche aumenterà progressivamente con il passare del tempo. Chi insomma ancora oggi riesce a “scamparla” dovrà comunque affrontare la questione molto presto.

Perché non si può fare a meno di sapere l’inglese?

Innanzitutto perché è la lingua del web e nel 2019 internet è un mondo da cui non si può sfuggire se si intende fare business. Chi legge e comprende tale lingua può accedere a quasi tutte le informazioni che si possono avere in internet. Questo non è solo interessante, ma è utile nel mondo del lavoro e non solo nel settore commerciale.

Considerando l’importanza della lingua e il fatto che è un requisito richiesto dalla maggior parte delle aziende che cercano personale, tutti dovrebbero cercare di imparare questa lingua. Si tratta di una competenza infatti molto importante su cui vale la pena investire. Le statistiche dimostrano che i lavoratori che conoscono l’inglese, di fatto, guadagnano di più (circa il 18%).

Le aziende stesse preferiscono investire su profili in grado di confrontarsi con gli altri Paesi europei e non solo, anche se in questo preciso momento non contemplano questi mercati. La lingua inglese, insomma, costituisce un potenziale in tutti i casi: sia se la si utilizza già per il business aziendale, sia se non la si utilizza poiché la si potrebbe usare domani, quindi nell’ottica di prospettive future. L’internazionalizzazione delle imprese è un asso nella manica da tenere sempre in buona.

Imparare l’inglese nelle scuole online

In conclusione l’inglese è una lingua semplice, specialmente se si considera che non serve necessariamente padroneggiarla ad altissimo livello per comunicare. È chiaro tuttavia che più è importante il ruolo che si ricopre, più sarà bene conoscere bene la lingua ed avere un livello elevato. Meglio se certificato. Nella maggior parte degli istituti superiori, come potete vedere fra le materie che contemplano, non a caso, prevedono diverse ore di studio della lingua inglese.

Grazie a piattaforme interattive di ultima generazione anche nelle nostre scuole online viene impartita la lingua inglese, con il vantaggio di essere a casa propria e di concentrarsi al meglio senza distrazioni. I docenti sono molte volte madrelingua per consentire un apprendimento di alto livello, come potrebbe essere quello fatto nei corsi di lingua in Inghilterra.

Per aiutarsi nello studio della lingua inglese i nostri docenti hanno semplici suggerimenti. Innanzitutto quello di guardare film e serie tv in inglese, che grazie al web oggi sono facili da trovare. In secondo luogo si suggerisce qualche gita, settimana o weekend nei paesi anglosassoni per provare ad utilizzare quello che si è studiato. Viaggiare, magari da soli o cercando di non utilizzare la propria lingua d’origine, è il modo migliore per approfondire la conoscenza della lingua.

Nel nostro Paese quando si parla di scuola si distingue fra:

  • scuole statali pubbliche,
  • scuole paritarie,
  • centri di preparazione,
  • FAD formazione a distanza.

Le scuole FAD sono quelle scuole in cui viene data allo studente la possibilità di prepararsi e ottenere un titolo di studio senza che egli debba frequentare fisicamente delle lezioni in aula. I motivi per fare questo tipo di scelta sono diversi: da una parte c’è chi non può farlo, per motivi di salute, professionali, familiari, dall’altra c’è chi non vuole farlo perché preferisce prepararsi scolasticamente nella tranquillità di casa propria. In ogni caso la FAD è un’ottima soluzione, che garantisce comunque alla fine di ottenere un attestato valido come se si fosse frequentata una normalissima scuola tradizionale.

metodo fad

La soluzione FAD

La prima forma di formazione a distanza era per corrispondenza postale. Se comunque il risultato che si otteneva era il medesimo di oggi, è chiaro che il percorso di preparazione era molto più complesso per la mancanza di interazione personale e per la lentezza del metodo di comunicazione con la scuola stessa. Oggi fortunatamente siamo nell’era del web e la soluzione FAD è un metodo rapido, comodo ed efficace per la formazione.

Grazie alle moderne tecnologie, infatti, istituti come Diplomaonline possono fornire in modo immediato i materiali necessari, dando anche la possibilità agli studenti di seguire le lezioni in diretta. Le scuole online sono quindi oggi valide alleate di chi non vuole o non può frequentare un istituto fisico tradizionale.

L’unico momento in cui effettivamente lo studente deve recarsi negli istituti partner paritari è alla fine dell’anno per sostenere gli esami. Grazie alla formazione a distanza tutti possono raggiungere i propri traguardi comodamente stando a casa propria, anche se già stanno lavorando o hanno una vita particolarmente impegnativa.

metodo fad

Come funzionano le scuole online?

Gli strumenti di cui si avvale la scuola online sono:

  • piattaforme interattive e-learning: delle aule virtuali in cui lo studente può accedere da casa attingendo a materiali scritti, audiovisivi etc.
  • tutor costantemente a disposizione per rispondere ad ogni domanda;
  • insegnanti preparati e competenti pronti a seguire lo studente lì dove trova difficoltà,
  • simulazioni d’esame e prove didattiche per prepararsi al meglio ad affrontare quelle vere in istituto a fine anno.

Grazie a questi strumenti la scuola online riesce a preparare gli studenti al meglio e a seguirli one to one con massima attenzione e dedizione. Allo studente occorre semplicemente un buon pc e una connessione dati internet sufficientemente rapida, cosa che ormai è molto diffusa. Ci penserà la scuola online ad attingere ai programmi scolastici aggiornati e a seguire lo studente nei diversi passaggi burocratici con la scuola paritaria di riferimento: egli non dovrà pensare a nulla se non a prepararsi.

La FAD con la scuola online, a differenza di un tempo, non si limita quindi a dare il materiale all’inizio lasciando lo studente in balia di sé stesso (come potrebbe essere in una semplice preparazione da privatista), ma si propone invece di accompagnarlo passo dopo passo per una perfetta formazione.

Il grande vantaggio della formazione a distanza presso le scuole online è quello di consentire una gestione personalizzata del programma formativo. Questo consente, volendo, di accorpare anche più anni in uno e di recuperare gli anni scolastici persi, ottimizzando i tempi. Studiare e lavorare o fare le altre attività che di solito non sono compatibili con la formazione, sarà quindi possibile.

Per maggiori informazioni, per avere un aiuto nella scelta della scuola che fa per te o un preventivo gratuito, contattaci!


    Termini e condizioni
    Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuoi dati, per quanto tempo e per quali finalità. Potrai in ogni momento contattarci per richiedere la loro cancellazione. Inviando questo messaggio acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali secondo le norme vigenti in materia di privacy e la nostra privacy policy

     DiplomaOnline.com
    +39 040 9776946
    +39 040 9771288
    [email protected]
    DiplomaOnline.com
    ©Copyright 2021 by DiplomaOnline